15.12.06

 

Luciano Erba. Castelmezzano di Basilicata 

[poesia -20]

C’è un paese che appare dopo il tunnel
un miraggio di tetti e di case:
riveste il monte come una pagina
del mio vecchio album di francobolli.

Il paese spicca sul verde
sovrastato da una corona di rocce,
di scogli adunchi emersi sulla scarpata
forse per costruire un cammino di ronda.

Quando passa una nuvola bianca
nell’azzurro disoccupato
la pietra si veste di mistero.

C’è un paese assolato e assoluto
sospeso tra cielo e vallata
è Castelmezzano di Basilicata.

tratto da “Un po’ di repubblica” di Luciano Erba
(Collana Lyra) Interlinea edizioni, Novara 2005
(disegno di Rocco Grieco)

LUCIANO ERBA (Milano, 1922) Con il libro Un pò di repubblica il noto poeta milanese propone un'antologia delle sue poesie preferite aggiungendovi inediti e autografi. Una raccolta in cui rivivono i paesaggi lombardi, le donne, i colori, gli oggetti quotidiani cari a Luciano Erba: "Si passano le stagioni/ a scavare il tronco di un albero/ per preparare la piroga/ su cui c'imbarcheremo in autunno". Sfogliando tra le pagine, stupisce e compiace l'omaggio in versi che il poeta ha voluto fare alla nostra bella terra di Lucania. Grazie di cuore Luciano!
by Maria Pina Ciancio

Etichette: ,

1 Comments:

Anonymous mapi said...

... e grazie ad Antonio Savella per avermela gentilmente segnalata e fatta scoprire. Mapi

16/12/06 09:40  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile